Più grande del coraggio

Più grande del coraggio d’amare è il coraggio di lasciar andare chi si ama.

Anche se ti amo

Forse non ero quello giusto,
Forse non era il momento giusto,
Forse non è colpa di nessuno,
Ma io ti ho amata davvero
Anche se hai stracciato ogni mia poesia
E rifiutato ogni mio abbraccio
E io ti ho aspettato per tanto tempo
E ho messo in pausa la mia vita
Per permettere un ritorno
Che non c’è mai stato
Anche se mi hai ferito, deluso e lasciato
Senza la possibilità di far nulla
Anche se ho accettato che sia andata cosi
Anche se ti ho lasciata andare
Anche se ho deciso di andare avanti con la mia vita
E ho finito le lacrime nei miei occhi
E ho gettato ogni mio sogno da un dirupo
Nonostante tutto questo dolore
Io ti amo
E anche se troverò qualcun altro
E mi sposero con qualcun altro
E avrò dei figli con qualcun altro
E mi abbraccerò con qualcun altro
E bacerò qualcun altro
Quando chiuderò gli occhi la notte
Vedrò i tuoi nel mio sonno
E nel silenzio della sera
Una lacrima scaverà il mio corpo
E scenderà nel mio petto
Riaprendo nel mio cuore
Quella ferita inguaribile
Che avrà la forma del tuo nome.

Il problema dell’amore

Il problema di avere una visione romantica della vita è che questa spesso ti porta a vivere con trasporto i momenti a credere che un bel gesto verrà ripagato con la felicità, a credere nell’amore, nel perdono e persino in cose assurde come il destino e la presenza di uno scopo in tutte le cose. Avere una tanto irrazionale visione del mondo può portare un uomo a combattere per amore quando tutto sembra disperare, e strapparsi brandelli di cuore per proteggere da una lieve brezza serale la donna che con accidia e indifferenza lo puntola nell’anima compiaciuta del sangue che zampilla e del dolore che genera nel di lui volto.

Tale è lo sconforto di un uomo romantico che vive con il cuore in tempi di notifiche e che crede e spera e sogna per un futuro diverso e migliore di quello che è dato avere alle anime anestetizzate dei nostri tempi.

Per questo la visione romantica della vita non dura, ma perisce con i sentimenti martoriati e le ferite lancinanti prodotte da chi con il proprio egoismo non ha voluto riconoscere il valore di un amore vero e a quello ha preferito un cuore stilizzato sul fianco basso di una foto profilo.