Amare non significa star bene

Amare non significa stare bene.
Amare significa assegnare ad un altro individuo un’importanza superiore a quella di tutto il resto dell’universo.
E ritrovare in questo il senso stesso della vita e dell’esistenza tutta.
E non c’è niente di giusto in tutto ciò.
E si può tranquillamente vivere senza amare.
Si può vivere stando bene, con un’altra persona.
C’è una ragione se l’amore è associato più al dolore che alla felicità.
Perché l’amore è il sacrifico della propria individualità di fronte all’altare dei sentimenti.
E non c’è un modo sano di amare.
C’è sicuramente un modo sano di vivere.
Ma ragazzi.
Se amate, se amate veramente
e avete la fortuna di venire amati a vostra volta.
Beh.
Non c’è forma di benessere al mondo che possa tenergli testa.