Un uomo che ha paura

Sono un uomo che ha paura, ma che ha il coraggio di dirlo, di ammetterlo a se stesso, di provare, un passo alla volta, a rialzare la testa e guardare in alto, oltre i dolori della vita, verso la speranza. 

Sono un uomo che ha paura, ma non ha paura di dirlo. 

Sono un uomo che ha il coraggio di tornare a vivere. Davvero. 

6 pensieri su “Un uomo che ha paura

  1. Ti leggevo e mi sembrava di vedere la figura di un uomo, solo i contorni, seduta sopra un piccolo muro. La testa tra le mani, i gomiti sulle ginocchia. Poi d’improvviso la svolta. La figura smette di guardare in basso; si alza e comincia a correre e poi, a fine corsa, fa un salto e si solleva mentre mi viene incontro. L’uomo non c’è più; restano solo i piedi che si muovono nel vuoto.
    L’uomo adesso: vola.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...